martedì 9 aprile 2013

Esperienza a Rodi al Villa Americana: Mare, Storia, Relax, Divertimento e Calore Umano...

La Santa Pasqua è un’occasione, non solo spirituale per capire il significato della Vita e per dar valore a chi e a cosa ci circonda, ma anche per concedersi una pausa durante l'anno che corre...
Quest''anno abbiamo scelto di trascorrere questa festività nel Gargano, in particolare Rodi Garganico. E' stata un’occasione unica.
Rodi Garganico è oggi apprezzata meta balneare, dotata di accoglienti strutture, appunto come il Park Hotel Villa Americana, dove ho avuto il piacere di essere ospitato sin dal momento della prenotazione fino alla mia partenza da persone addette uniche, semplici, solari e competenti nel settore, e a cui rivolgo una grandissima nota di compiacimento per il lodevole lavoro fatto da semplici sorrisi, caldi abbracci e professionalità, il tutto utile per dare un piacevole contorno al mio soggiorno.
Perché andare a Rodi? Semplice, la passeggiata nel caratteristico quartiere del Vuccolo, per i ruderi del Castello, per il Santuario e il Convento, per il nuovissimo porto, il mare limpido e le lunghe spiagge sabbiose e per il suo profumo di arance e limoni.
Marina di Rodi Garganico - Foto di gigi.total 
Ma il profumo delle arance e limoni dove l’ho trovato? 
E chi lo doveva dire? Eh si, proprio appena entrato nell’hotel!!!
Limoni del parco dell'Hotel Villa Americana - Foto di gigi.total
Si, non sapevo che il giardino dell’hotel è in realtà è una distesa di alberi di arancio e limoni e lo spettacolo ottico è quello più suggestivo che io abbia mai visto, perchè la struttura, pur essendo nel centro di Rodi e a pochi passi dal mare, ti fa sentire come se fossi in una bellissima villa o addirittura in un parco.
Ma il profumo di arance e limoni non ti lascia solo perché giunto l’ora di pranzo ed entrato nella sala banchetti mi ritrovo un buffet ricco di pietanze dove anche i limoni e le arance decidono di far impazzire il mio palato!
Ricche sono state le portate, nella qualità e nell’abbondanza, molto attenti i camerieri che percepivano il tuo desiderio di non poter far a meno di un BIS!!!! E la fortuna per me è stato il fantastico menù a base di pesce del Pranzo di Pasquetta…che dire: Rodi, mare, Villa Americana, simpatica gente,  ospiti allegri e…buon pesce!!!!!!!!
La mia esperienza a Rodi ancora oggi è impressa nella mia mente e nel mio cuore, e il giorno che lasciai la struttura, dopo una ricchissima colazione e la gentilezza dei camerieri, man ma mano che mi accingevo all’uscita, il gentil personale mi salutava felicemente augurandomi il buon rientro…Unico dispiacere, (che poi si e’ rilevato una gioia e ve lo spiego in queste ultime righe), è stato il non poter aver salutato Alessandra, con la quale avevo confermato la prenotazione telefonicamente e che poi ho avuto il piacere di conoscere di persona al mio arrivo…
Infatti, entrato in macchina e ammirando gli ultimi intimi spazi della struttura, un albero di limoni mi spinge a fermarmi per fotografarlo, ed ecco cosa succede: spunta Alessandra, per porgermi i saluti e nel mentre mi augurava il buon rientro, mi concede in regalo alcuni limoni di loro produzione come ricordo del soggiorno appena terminato…
Ecco Rodi Garganico cosa offreMare, storia, relax, divertimento e poi…calore umano, quello che il nostro signore Gesù Cristo vuole insegnarci da oltre 2000 anni…

Gigi